Usb - L'astronave (Recensione)
Etichetta: La Sartoria Records
Distribuzione:
Anno: 2013

Un album di 25 tracce, che esce con il nome di USB (Udite Suoni Buoni) e che “nasconde” dietro di se il nome di DJ Jad e Ciccio Pasticcio, rapper emergente che accompagna il navigatissimo dj in questo lavoro.

È un disco molto musicale, con un intreccio di hip hop e funk molto solare.

I testi, ad opera dell’Mc sono decisamente easy listening: leggeri, semplici e positivi. L’artista inoltre si avventura in dei piacevoli stacchi vocali, dove dimostra una discreta abilità. Le produzioni sono, coerentemente con tutta l’atmosfera del disco, molto suonate, strumentali, ed anche se alla lunga rischiano di diventare monotone, ci riportano un Dj Jad molto evoluto sotto il lato musicale, e molto orientato allo strumentale al posto che al sintetizzato, al contrario di quella che è la tendenza odierna.

Se dobbiamo dare un parere solo “tecnico” possiamo dire che siamo davanti ad un prodotto ben fatto, e con un curato nel legame tra musica e testi. Sulle tematiche troviamo solo le sensazioni positive, buone vibrazioni: positività ben trasmessa, con l’amore come attore protagonista. Il disco è piacevole, lineare, facile da digerire. È il suo pro ed il suo contro, in quanto si lascia ascoltare con la stessa facilità con il quale rischia di annoiare. Anche se mi sono ritrovato a pensare ad alcuni ritornelli diverse ore dopo l’ascolto, l’idea che mi ha lasciato è molto piatta, poco coinvolgente. Lo stesso argomento ricorrente, la linearità e la semplicità del lavoro sono inizialmente divertenti, ma possono diventare prevedibili per poi diventare noiose.

In conclusione trovo il disco ben fatto, ma povero di grinta, di carattere: Ciccio Pasticcio può aver davanti un futuro roseo, ed un Dj Jad più carico, più incisivo, può dare a questo progetto un prossimo prodotto sicuramente più efficace. Il disco lo trovate su itunes (con preascolto per farvi un’idea prima dell’acquisto), ed in copia fisica.
buon ascolto!

Ciroga