Vedi, il cuore ha dei limiti difficili da superare, è stupido perchè spesso mi sono ritrovato a parlare all’Italia intera e poi a volte sembra così impossibile parlare con te, ciao pa

Spiegarti quello che provo non è facile,
l’importanza di sporcare con l’inchiostro queste pagine,
e spesso hai ragione tu lo sai,
ma sono nato combattivo e la sconfitta non l’accetto mai,
come il giorno in cui mi hai detto,
Sara se ne è andata stremata perchè il tuo futuro è incerto,
io senza soldi e nessuna conferma,
ma guardo tutti negli occhi. nessuno mai mi ha buttato per terra,
con la rabbia il mondo lo scuoto,
tanto da spezzarne l’asse fino ad invertire il moto,
stropiccio i sogni alla svelta,
e l’imbosco in un cassetto prima che qualcuno me li spenga,
sono giorni maledetti,
lo stomaco assorbe alcool e ansia. e rido in faccia agli spettri,
forse a guardarla la mia vita è da buttare,
ma ci ho messo il cuore questo è il meglio che ho saputo fare,

Ritornello:
E dirti tutto non è facile, guarda con queste parole io do un’anima alle pagine,
penso sempre a ciò che fai per me, ma ricorda la tua dedica la trovi in queste pagine

E tu deluso avresti voluto un figlio calciatore,
mi vedessi in ciò che faccio adesso sono il campione,
c’è chi grida il mio nome,
tocco il cuore della gente cantano a memoria ogni mia canzone,
e chi m’invidia ha una bugia cucita in bocca,
chi ha la lingua lunga ha sempre la memoria corta,
e se alla fine morirò dannato,
mi porterò con me gli infami flow spaccato,
ma in te mi riconosco,
forse sono il riflesso di un tuo lato che avevi tenuto nascosto,
e con la penna buco il sole,
alzo 30 chili con le braccia e tutto il mondo con le mie parole,
anche se sono il figlio ribelle,
anche se io e te in discordia perenne, (ehy pa)
io lo so che mi vuoi bene,
e che a modo tuo sei orgoglioso anche se non lo fai vedere,

Ritornello:
E dirti tutto non è facile, guarda con queste parole io do un’anima alle pagine,
penso sempre a ciò che fai per me, ma ricorda la tua dedica la trovi in queste pagine.

Scarica l’album e il Romanzo dell’album di Dydo, Schiavo dei Sogni. http://www.hano.it/schiavodeisogni/