Mistico & Il Mella – C.A.R.S. (Ci Abbiamo Rappato Sopra)  

Etichetta: Free download
Distribuzione: Free download
Anno: 2012

Dopo essere uscito con “Introduction” (in free download su www.hano.it)  l’estate scorsa, Mistico si dedica ad un progetto insieme a ilMella, raccogliendo la “sfida” di Dj Nais con la serie di strumentali uscite in free download “Rappaci Sopra”.

Ed effettivamente loro ci hanno rappato sopra, come da titolo del mixtape.

7 tracce più un intro (dichiarato traccia 0) in cui i due mc milanesi si alternano a rappare (a parte in “Allo Sbando”-iL Mella e in “Stessa Materia” – Mistico) e regalano un prodotto veramente divertente, con rime intelligenti e pungenti allo stesso tempo, cosa rara di questi tempi.

Nessun featuring, come viene spiegato nella fatidica traccia 0, ma nessun handicap per questa mancaza, essendo già in 2 a cantare: non sempre delle collaborazioni danno qualcosa in più agli album; in questo caso credo che il mixtape sia perfetto così.

Mixaggio e voci sono veramente curati sopra le strumentali di Nais, che ovviamente danno una marcia in più al prodotto.

Passando alle canzoni, devo dire che sono tutte molto belle, ascoltabili più volte senza mai che t’annoino e rispetto al primo lavoro di Mistico, hanno qualcosa in più, un segno di maturità.

Ottime le due prove in singolo, appunto “Allo Sbando” e “Stessa Materia”, quest’ultima con un che di poetico mentre la traccia de iL Mella è molto simpatica, soprattutto la rima “c’è più legno nelle fighe che da Le Roy Merlin/in entrambi i campi fai da te” .

Insomma sicuramente è da ascoltare e da scaricare per una mezz’ora di buona musica; è un po’ diverso dal solito, soprattutto come contenuti dove non si parla di storie che possono risultare incredibili, non è un disco di social-rap e tutto quello che viene cantato riferito ai due artisti è reale [vedi: “F.D.B. (Drinking Anthem)]

Il disco si può reperire da www.illdemisti.com e il mio consiglio è di scaricarne una copia al più presto per dare valore a questi due artisti che meritano veramente nell’odierno panorama hip-hop.

Vitto