“E’ periodo di tirare le somme questo. le cose successe in queste ultime settimane, come vedete in questi giorni mi stanno facendo riflettere, mi guardo accanto e faccio un po di pulizia. Non si tratta solo di chi si interessa a te quando succedono cose importanti nella tua vita, si tratta semplicemente che quando accadono cose come l’incidente di sti giorni ti capita di riflettere e ti viene voglia solo delle cose importanti, che ti fanno stare bene.

Ma poi non e’ una questione di questi giorni quella di cui parlo, e’ una situazione che si protrae da troppo tempo stabile e statica celata da ipocriti silenzi.

A dirla tutta oggi ho anche ricevuto una telefonata, ma per quanto mi riguarda quella telefonata arriva troppo tardi perche’ io in realta’ in sti giorni ho contattato una per una le persone che ritengo importanti e ho parlato chiaro…

🙂 eh eh e eh…

Il fatto e’ che se oggi non mi sono vestito bene o mi sono lavato poco non voglio che tu ti vergogni di me, e anche se dalla “e” si sente che sono tanto goriziano, oppure me laprendo come un foggiano, e non mi comporto a modo col sorriso finto, non vorrei tu ti vergognassi di me …percio’ magari stasera sto a casa va… , non usciamo piu’ assieme anzi…

Anzi sai che ti dico? ci lasciamo… ma no dai dice lei, perche’ devi essere cosi tragico? e io, tragico? ma sei fuori voglio solo essere reale! lei: come dopo tutto quello che c’e’ stato tra noi? e io: tutto quello che c’e’ stato tra noi? ma cosa c’e’ stato tra noi? un giorno ho detto a tutti i miei amici che stavi con me e tu hai venduto loro il tuo nuovo disco e mi hai messo in un angolo, mi scopavi giusto quando ti portavo fuori a cantare qua da ste parti… allora si che eravamo felici ricordi? lei…si, e’ vero. io: ma fingevi, percio’ ciao, devo prendere il treno. addio

Scherzi a parte, auguro il meglio al collettivo Unlimited, io esco, non fa per me J.ax, non fa per me essere tenuto in una pagina “affiliati” senza un senso. il discorso di una cosa “contro/mercato” quando e’ partito tutto mi calzava a pennello, l’idea era di mettere le forze assieme per spaccare, ora le cose non stanno piu’ cosi e a me di mettermi in riga alla mia eta’ non mi va proprio…

NON sono conforme

questa non e’ una polemica, anzi

ad alcuni forse voglio anche bene

un abbraccio, grazie mille di tutto.”

Giuann Shadai

MORE INFO: https://www.facebook.com/notes/giuann-shadai-samuele-soultura/si-chiude-un-viaggio-lascio-unlimitedstruggle/305125119522636