Inoki dissa il Guè pequeno con il pezzo, Baciami il culo. Di seguito la canzone e il testo.

Inoki – Baciami il culo (Testo)

intro: che giorno è? boh! te l ho scritto al volo polifemo. questo è un rap ciclopico per te che sei geppo. poi se rispondi vediamo dai. tu saresti il mixtape king? perchè ho fatto sto diss? c è una ragione

K.i.s.s. my ass. devi baciarmi il culo. Gue. baciami il culo. pe. baciami il culo. pè. suca polifemo.

Rap:

Baciami il culo guercio. tu sei britney. sei lady gaga. la strada non ti caga.

sei solo un sancarlino. un g di via torino. un fighetto di cordusio tu non sei il padrino.

giri come un tronista però non sei daniele. mi leccavi il culo per conoscerlo per starci insieme.

non sai cos è una donna. conosci solo troie. poi ti chiudi in bagno e piangi con le paranoie.

rappi per lele mora. nei video c’hai corona. sei l’ mc di silvio b tu sei una vergogna.

nel quartiere non cammini non fai neanche un metro. hai fumato i tuoi neuroni dentro a un bong di vetro.

devi baciarmi il culo perchè non sei nessuno. e se io sono un fallito non copiarmi il flava.

non copiarmi il look. non copiarmi rime. stattene nel tuo privè con le tue fake veline.

dovevi fare il calciatore hai sbagliato job. il più sfigato del jetset tramite i blowjobs.

ti sei fatto spazio ma ora hai il culo aperto. e la gente seria sa quanto cazzo è idiota il guercio.

e adesso hai fatto i soldi? (ma dove?) sei sempre stato ricco.

nella tua crew non ce n è uno che ha dormito in street yo.

lo so sono il tuo mito. sono il tuo preferito. ma devi smetterla di fottere rincoglionito.

hai visto city of god. ma spari solo a salve. scappi, piangi e chiami guardie quando il taffe parte.

conosco il mondo della tele cogno c’ ero prima. e so bene che è una merda e tu sei una latrina.

infatti ti ci trovi. quando sei li ci godi. io mi ci sciacquo le sgommate con tutti i tuoi soldi.

ci metto tre secondi se sboccio ti nascondi. puoi convincere i bambini non i manigoldi.

io ti piscio sopra. io ti cago in faccia. puoi trovarmi negli squot se vuoi un faccia a faccia.

nelle occupazioni. perchè non c’ ho una casa. sono un cane senza razza sempre per la strada.

nella vita vera. quella che non conosci. zero audi zero lexxus viaggio con i mezzi.

e ficcatelo in testa non sei dwayne wade e quel coglione che ti porti non è un Dj (harsh)

quando fai il rap respira che non ti reggi in piedi. ho visto un paio di tuoi live. non connettevi.

non vali un pelo pubico di dj gruff. il tuo pubblico è nel mezzo della pubertà.

sei sempre stato uno da fottere per fare cash. sei facile. comprabile. da ogni pusher.

è il contrario di lou reed quando ti vede ride. fai scarface con il tuo zero nove di mannite.

per me sei un poverino. un finto malandrino. un burattino del sistema sei un manichino.

e se rispondi a questo scherzo mi diverto vero. a mandarti in quattro parti sotto a un cimitero.

sei una ciminiera. stai inquinando il gioco. sei un cancro sei il male devi darti fuoco.

buttarti giu dal treno. anciarti giu dal ponte. bacia a terra perchè è un vero mc che hai di fronte.

sei abituato ai leccaculo tu non c’hai la scorza. 71 è il tuo numero vedi la smorfia.

so che nn vali la pena di essere dissato. ma sta gag è per ogni rima che hai copiato.

c è una linea retta e so da che parte sto. me ne fotto se tu sei protetto perchè sono hip hop.

uno dei miei bboy dei tuoi ne vale 106 e lo sai. in alto la mia banda. è un assalto frontale sui culi parati.

io sono un crazy kamikaze fuoco sopra i falsi.

devi baciare ogni pelo di ste chiappe rosa. riposa in pace gue tu sei solo una posa.

tu sei la mia bosa. ma io ti inculo a free. lo sai bene che ti apro finto araboafro.

come un pesce. la mia lama lama ti trafigge il cuore. sei ridicolo sei piccolo non sei hardcore.

tu sei la schiava d briatore gue tu seu naomi. io ti slego in italo swahili arabo e in suomi.

continua a fare disco lascia stare il rap. ti presento il vero mixtape king mister quaquaraqua.