Brain e Lord Madness uniscono le forze e ci presentano un nuovo prodotto discografico che ridisegna i confini del rap più tecnico e d’avanguardia. Settimo Cerchio è un disco di 15 tracce, che lascerà l’ascoltatore letteralmente a bocca aperta. Le metriche si snodano su un tappeto musicale dal gusto classico tra samples di chitarre e bassi profondi, incursioni nel sound più elettronico, scratches e batterie precise e potenti.

I suoni sono stati affidati ad un pool di producers di tutto rispetto: ai beats P-Eight, il trentino Ceri, XXXFila, Brasca, Drag.one, Skat, Bargeman, Enzojehnzo, Dj Apoc e Dj Nada.

I ritornelli, ora rappati, ora cantati dalla bravissima soulsinger Michasoul, danno grande movimento all’intero disco, coinvolgendo l’ascoltatore e permettendogli di perdersi tra metriche serratissime e melodie cantate.

Settimo Cerchio
, oltre ad essere un disco fatto di punchlines e rime di sicuro effetto, nasconde tra le sue pieghe, diversi brani che lanciano rimandi al vivere quotidiano ed alla denuncia sociale, come a provare che i due Mc in questione, siano capaci di padroneggiare la tecnica del rap, senza scadere mai nel mero esercizio di maniera.

Il disco è inoltre arricchito dagli interventi di Primo Brown dei Corveleno, K maiuscola, il reggino Kento, Fure Boccamara, Claver Gold, Prosa e Chiodo direttamente dai Fuoco Negli Occhi.

Perizia tecnica, metrica, melodia e produzioni di sicuro effetto, fanno del Settimo Cerchio un disco di grande interesse, sia per l’amante del rap tecnico e intricato, sia per l’ascoltatore della buona musica in generale.

Tracklist:
01. Intro
02. S’Aprono Le Porte
03. Blasfemi
04. Fiamme Dall’Inferno
05. Tornassi Indietro (feat. Fuzz10)
06. Infetto
07. Senso Di Colpa (feat. Fure Boccamara)
08. Già Finito
09. Sotto I Miei Occhi (feat. MichaSoul)
10. Dal Primo Al Settimo Cerchio (feat. K Maiuscola, Claver Gold, Fuoco Negli Occhi)
11. Stanco
12. 100 Megatoni
13. Ferite (feat. Kento)
14. Lettera Ad Uno Sconosciuto (feat. Primo Brown)
15. Vomito Dei Respinti (feat. Micha Soul)