La Poesia Contemporanea dal Poetry Slam al Rap,  questo è ciò che si propone di antologizzare Marco Borroni nel progetto editoriale incastRIMEtrici Vol.2 (Aricpelago Edizioni, Milano, 2010).
Una raccolta letteraria che unisce testi di Poeti e Rappers nel medesimo “palco”, con lo scopo di  evidenziarne tematiche e artifizi retorici…

IncastRIMEtrici Vol.2, la nuova antologia di Poetry Slam e Rap a cura di Marco Borroni.

Il progetto si presenta come lo sviluppo, la concretizzazione e l’affermazione di un’intuizione letteraria avuta dall’autore circa dieci anni fa, e riunisce i due tratti distintivi dei precedenti lavori: l’aspetto saggistico-didattico di Rime di Sfida e la poetica di incastRIMEtrici Vol.1.

La parte introduttiva viene affidata alle parole di quattro protagonisti nazionali ed internazionali della scena quali Dome Bulfaro, Natalia Molebatsi, Alejandro De Luna e Marco Martinelli (in arte Rise) intervistati con lo scopo di approfondire le peculiarità del Poetry Slam, dello spoken word e della sempre più entusiasmante disciplina del beat boxing.

Il nucleo centrale, invece, lascia spazio ai testi di quarantotto artisti (suddivisi come in un CD tra rappers e poeti) tra cui si segnalano le presenze di Kaos One, Lugi, Clementino, Ghemon, Vaitea, Carlo Molinaro, Paolo Agrati, Adriano Padua e Angelo Zabaglio.

Pagina dopo pagina, vi sembrerà di essere condotti per mano all’interno di un libro che è film, poesia ed energia Hip Hop.
Perché Marco Borroni è in questo terreno che affonda i suoi strumenti di ricerca mettendosi in gioco – ancora una volta – per avvicinare poesia contemporanea e rap, due facce di un’identica medaglia contraddistinte da specifiche connotazioni artistiche e sociali.
Il concetto viene espresso chiaramente già dalla copertina (realizzata da Blazer) che nella perfetta unione di fronte e retro trova la sua ragion d’essere.

Come in un puzzle, l’autore incastra minuziosamente rime e citazioni sin dall’exergo, portando il lettore a comporre il quadro generale solo in conclusione.

In questo lavoro dettato dalla passione e portato avanti con estrema professionalità nulla è lasciato al caso, dalla contaminazione di stili alla vicinanza di tematiche, dalle interviste raccolte alla eterogeneità dei registri linguistici, dalle citazioni di storici brani rap (come Strategie dell’Universo – Neffa feat. Radical Stuff & Alien Army) alla trascrizione di dialoghi tratti dal film Seven (Arnold Kopelson Production)…

IncastRIMEtrici Vol. 2 - Marco Borroni