IlMaSTa – Mastazitto! (Recensione)   Etichetta:
Distribuzione: Free download
Anno: 2011

Prodotto da Danti e prodotto di Danti così si può definire Il Masta, al secolo Andrea, colui che è sul palco ad aiutare il folle Daniele e che a testi e spesso a metrica non ha nulla da invidiargli.

Mastazitto!, 10 tracce in free download sul blog de IlMasta racchiude l’essenza di un disco dei Two Fingerz ma con le idee di un altro soggetto che ad un ascolto attento propone rime intelligenti ed incastri che appunto richiamano al genere che adesso sta tanto spopolando vicino a Dargen.

Posso dire: l’intelligenza vince sulla cattiveria dei testi. L’intelligenza di saper mettere insieme una canzone nel mondo del rap che non sia ne troppo smielata né parli di droghe e street –life, quindi un alleggerimento del genere, che però si è dimostrato spesso non adatto a tutti, va capito. Ma chi lo capisce assimila la completezza del rap, dell’hip-hop: lo story telling definitivo.

Beat elettrici, per i testi che come ho detto si distinguono per grandi idee. La traccia numero due, StreetRunner è geniale; cito: “Perché mi parli di strada quando il mio massimo di street life è il campo a 5 a due passi da casa, dove il problema è farsi la squadra e il motivo di litigio è se non passi la palla…” il fatto è che si distingue un po’ dalla massa: io ad esempio mi ritrovo molto di più in una canzone del genere rispetto ad una vita estrema da quartiere.

Online troviamo anche il video di un’altra canzone “Mani Mani” con la collaborazione di Danti, e un video psichedelico che accompagna una canzone piacevole da ascoltare.

Il resto delle collaborazioni spaziano da Rise a Jack The Smoker, passando per Yves e Maxi B: alto livello.

Una critica che gli si può muovere è semplicemente il fatto che l’influenza di Danti si sente, e tanto (anche se, vista la genialità del personaggio, non sarebbe tanto da indicare come critica). Nel momento in cui IlMasta si distaccherà un po’ di più da colui che gli ha prodotto il disco si potrà definire un artista completo.

Per ora comunque, secondo la mia opinione resta un soggetto da tenere sott’occhio, perché sicuramente avrà un futuro roseo, sia vedendo l’ambiente da dove proviene, sia per l’intelligenza che mette nei propri prodotti.

Visto che non costa niente, scaricatelo e giudicate voi, se apprezzare o meno.

Vitto