Kalafro – Resistenza Sonora (Recensione)   Etichetta: Relief Records Eu
Distribuzione: Audioglobe
Anno: 2011

Questo è un disco particolare. Il primo forse che è impegnato veramente nel sociale. Il Collettivo Kalafro è una versione un po” più Hip-Hop dei Sud Sound System e se ne escono con quest”album totalmente finanziato dai proventi ottenuti sequestrando i beni alla ”Ndrangheta.

Sonorità reggae e uso tattico dell”accento calabrese portano questo cd ad essere veramente piacevole all”ascolto, da lasciare nelle playlist o da tenere in macchina.

Da Sud” che introduce in maniera perfetta l”album, a seguire con tracce come “Questione Meridionale“, “Calabria Mia” e “Briganti” parlano dei problemi reali che si vivono al sud.

In realtà mi riesce difficile dire una canzone che non sia bella: l”album è azzeccato dall”inizio alla fine, si mescolano appunto le tematiche della protesta a qualche variante sull”amore o alcune note basse, di tristezza diffusa (“Struggle”) senza mai essere martellanti o ripetitivi e riuscendo a mantenere quel tocco di brio che, con il reggae, alleggerisce gli importantissimi obbiettivi tematici del disco (in principal modo la lotta contro la mafia e il disagio della terra calabra).

Per ora sono usciti i video di “Resistenza Sonora” singolo di debutto omonimo all”album e di “Ribelli” . Sono entrambi consigliati perché girati con cura, buona fotografia e soprattutto sono inerenti ai testi delle canzoni.

Questo disco è ottimo sia per quello che ci dice, sia per come è strutturato, sia per il fatto che, musicalmente è veramente ben fatto.
Acquistatelo!

Vitto