Evergreen - I Split Vol. 1 (Recensione)   Etichetta: Free download
Distribuzione: Free download
Anno: 2010

Evergreen, talentuoso MC targato Varese, esce con il suo 3° prodotto, un ennesimo album con produzioni selezionate dal panorama a stelle e strisce.
Le produzioni, che come dicevamo sopra sono tutte edite e di origine americana, sono frutto di una buona selezione, in considerazione dell’abbinamento ai temi ed ad un buon numero di varianti sonore. i Beats selezionati sono simili tra loro per “cadenza” ma non lasciano spazio all’impressione che siano tutti uguali.
Parlando direttamente di E-green non si può dire che il disco non sia puntato sull’autocelebrazione e su una serie di attacchi poco velati sull’attuale scena italiana, e su alcuni soggetti che ad oggi la popolano. Tecnicamente, nulla da contestare: ottima stesura dei testi, ottima cura delle figure delle metriche, buon vocabolario.

Passando alle collaborazioni,pochi nomi famosissimi ma gli specialisti sapranno riconoscerne la qualità: DJ Vigor, Dj Agly, Dj Yodha, Dj Tsura, Dj Sen, Dj kamo.

Concludendo: bravo Evergreen. Nel suo disco non troverete produzioni italiane, nomi importanti, ma non troverete nemmeno i soliti temi. Tanta energia, c’è il gusto del rap fatto bene, senza esagerazioni o i classici temi che ormai possiamo trovare nella maggior parte dei dischi.
Il disco di Evergreen, credo varrebbe molto di più se si fosse appoggiato a beats italiani (non dimentichiamo il legame con la Purple Finest, altra interessante realtà italiana): curiamo con molta attenzione i prossimi passi dell’MC di Busto Arsizio (VA), sicuri che farà ben parlare di se molto presto.

Ciroga