Partiamo in macchina perchè piu comodo
puntello a romolo
in tasca i fiori nell’altra ciò ben piu di un bombolo
c’è caldo fuori ho su canotta a mo di bombolo
con grossi fori, come se fossi stato in Kosovo
In autostrada con le provviste dentro al cofano
birre e liquori ad oltranza finche non vomito
La sosta è d’obbligo
si fa la spesa gratis come gli ultras
via di corsa per non rischiare alcuna denuncia
Al casello la volante ci fa segno con i fari,
via di nos o la digos porta via tutti i miei cari
socio fatti furbo metti il turbo e non guardare indietro mai
se ci fermano puoi dire addio per sempre ai live.
Dea bendata prendici per mano,
se esisti dammene una prova
non lo vuoi far per me,fallo per Gangsta Nano
meglio trovarsi da soli di fronte a un cobra
che trascorrere le ferie al fresco a Guantanamo.

Ritornello
Mi vogliono portare la
Tutti mi vogliono di la
Mi vogliono fare la
Per poi abbandonarmi la

Mi vogliono portare la
Tutti mi vogliono di la
Mi vogliono fare la
Per poi abbandonarmi la

Graziato per un’altra volta forse l’ultima chissà
fatto sta che Dio ha voluto che arrivassimo in città
Nell’hotel qualcosa è strano fuori è già pieno di fans,
nascondo la chioma e giro il problema entro dal garage
giusto il tempo di una doccia e già mi vogliono di là
il mio manager mi dice 10 minuti e si va
mi vesto e raduno gli altri reception e volo da
l’altra parte del paese per raggiungere il mio club
Dentro è ancora vuoto, vogliono che passi a bere al bar
poi due foto con la mora che lavora al guardaroba
una col padrone del locale perchè va di moda
e l’ultima col figlio perchè mi ha portato roba buona
Vado nel backstage tempo di sedermi e mi vogliono on stage
gli occhi rosso fuoco come al ritorno da un rave
torno in camerino giusto dopo aver fatto il soundcheck
lascio tutti fuori ora davvero ho bisogno di un break

Ritornello
Mi vogliono portare la
Tutti mi vogliono di la
Mi vogliono fare la
Per poi abbandonarmi la

Mi vogliono portare la
Tutti mi vogliono di la
Mi vogliono fare la
Per poi abbandonarmi la

Se sto in giro tutti mi chiedono se voglio un caffè,
un gelato mi trattano come fossi un neonato
vogliono portarmi la, farmi sentire una star
con barba e capelli sciolti ho il fascino di Sandokan
Vogliono che faccia il tour in casa di amici e parenti
quelli stretti quelli nuovi e anche dai loro conoscenti
studio un piano per darmi alla fuga
vado in un’ altro continente e rimango in esilio.

Ritornello
Mi vogliono portare la
Tutti mi vogliono di la
Mi vogliono fare la
Per poi abbandonarmi la

Mi vogliono portare la
Tutti mi vogliono di la
Mi vogliono fare la
Per poi abbandonarmi la