Da una vita sulla traccia senza trucco, Albe Ok non ti lascia ancora ma ti lascia di stucco ora, hey baby che credi, sto con la musica liquida che bevi/ come un succo d’arancia, io in persona, gambe braccia voce microfono e faccia ancora in piedi, vedi, mica so darmi un freno mica esco con un pezzo all’anno ma con un disco in molto meno/ che mette a tacere chi ride sotto i baffi con le parole che danno schiaffi, con il rap con cui faccio per 3 e che una volta su 3 faccio per te (hey)/ mantengo l’aderenza viaggio a lunga percorrenza e vado dritto, non giro in una circonferenza, non ho alcuna (referenza) ho solo perso (la pazienza) e le mie parole fan più male della tua indifferenza/

Ritornello
se cerchi non ne trovera come lui, uno come albe ok
io no non ne ho sentiti mai come lui, uno come albe ok
se cerchi non ne trovera come lui, uno come albe ok
io no non ne ho sentiti mai come lui, uno come albe ok

io scaglio ciò che dico, parole dal mio arco quando rappo sulla base del mio amico Marco, che forse tu conosci come dj Kamo insieme abbiamo la stoffa e le rime ce le ricamo/ ste due monete ce le ricavo, ma se fosse stato per il cash man mica rappavo, e oggi il più bravo è ancora così underground che è venuto allo scoperto dopo uno scavo/ sono schiavo di questa musica da quando non ero un pro però ci provavo, ricordo che non studiavo, usavo i quaderni per le rime che le dedicavo/ col mio team full clip sono full optional e sono hip hop mica emotional, non lo succhio ai potenti come fa Afef, e resto Genova king come Christian Blef/

Ritornello
se cerchi non ne trovera come lui, uno come albe ok
io no non ne ho sentiti mai come lui, uno come albe ok
se cerchi non ne trovera come lui, uno come albe ok
io no non ne ho sentiti mai come lui, uno come albe ok