Ho “street attitude” dallo studio al concerto e non mi batti tu, questo è certo e se fai l’esperto col rap così indietro che è un reperto ti mando a casa con le ossa rotte ed un referto/ Albe Ok a.k.a. Alberto uscito allo scoperto da un microfono aperto, c’è chi ha sofferto per un mio colpo inferto io te la metto nel culo però prima ti avverto/

che non scherzo e se tu stai nel mezzo della mia strada prega perchè io non sterzo, Dala e Alberto paghi il conto poi all’uscita, questa combo ti rovina, fai lo stronzo ed è finita/ suono sgrondo vuoi una rima, così tante che in cantina non ho il Ronco ma c’ho i giga di testi scritti il giorno prima, sto sul fondo della fila con davanti la città che dopo sto pezzo qua se ne sta zitta a pecorina/

ora spostati fammi salire la scala e fammi incendiare la sala, fammi fare questo rap con Dala che ti sotterra senza la pala/

Ritornello
gli ultimi saranno i primi, si che lo sai che gli ultimi saranno i primi (vai)

noi siamo gli ul-ti-mi, ma così proiettati nel futuro che i primi lo siamo sempre stati (ehi)
sempre stati sempre sempre stati (ehi) sempre stati sempre sempre (noi)
siamo gli ul-ti-mi, ma così proiettati nel futuro che i primi lo siamo sempre stati (ehi)
sempre stati sempre sempre stati (ehi) sempre stati sempre sempre (vai)

alta definizione reppo HD, no, altra rivelazione sempre stato qui, no, rime di serie A serie B o serie C ho rime serie, punto, ripassati l’ABC/

Noi siamo gli ultimi fra, che in sta roba ti hanno insegnato qualcosa e quando rappo tu non ridi prendi nota, tu stai girando sulla ruota, io sto girando il nord Europa e quando torno sono l’ultimo a capire una tua strofa/ la mia scuola è quella che parla poco e schiaccia rec, caccia perle per G.E. in faccia ai porci del privè, spaccia musica sul web, ogni traccia vale tre, quelle braccia vanno su, i nuovi kings sono sul set/

Non è questione di farlo più o meno bene la questione è che se non lo fai bene non devi farlo, tua sorella masterizza questo rap che ipnotizza e vorrebbe fosse 3D per toccarlo/

Ritornello
gli ultimi saranno i primi, si che lo sai che gli ultimi saranno i primi (vai)

noi siamo gli ul-ti-mi, ma così proiettati nel futuro che i primi lo siamo sempre stati (ehi)
sempre stati sempre sempre stati (ehi) sempre stati sempre sempre (noi)
siamo gli ul-ti-mi, ma così proiettati nel futuro che i primi lo siamo sempre stati (ehi)
sempre stati sempre sempre stati (ehi) sempre stati sempre sempre (vai)