L’eruzione di un vulcano rimane imprevedibile: quando la lava sale non vi manda un sms, al massimo vi permette di assistere alla sua rovinosa discesa verso la pianura…

Questo è Isola Vulcano: rap imprevedibile e incatalogabile realizzato “a dieci mani” da DoubleGJ, MarvelMex, Skuba e Sonik7 – alias Komplotto – con la collaborazione di E.O. NaghiStyle; un altro gemellaggio Latina-Como. 9 brani improvvisi, scritti e suonati in tempo di record per immortalare il paesaggio che, in quel preciso momento, brulica
nella testa dei rappers coinvolti.

Komplotto & Naghistyle - Isola Vulcano

ISOLA VULCANO è uno street-album “da sfogliare”: vagamente ispirato ai “romanzi scientifici” di Verne o al cinema vintage d’avventura, strizza l’occhio a tutta la musica contemporanea, dall’elettronica al reggae. In ALTRO GIRO ALTRA CORSA il rap si fonde con l’house e la chill-out dando spazio a giochi metrici alternati con la dancehall; FREEWAY viaggia su una chitarra ‘zingara’; FATTELA PIGLIA’ BENE è un inno alla positività che ricorda il southern rock dei Lynyrd Skynyrd; DETRITI MNEMONICI, che fonde neo-classico e trip-hop, è la colonna sonora perfetta per un alba insonne. Non mancano brani più “tradizionali”: QUELLI COME NOI racconta la condizione di chi è nato durante il ventennio 70’-‘80; RAP MACUMBA è un rito tribale narrato in rima; OCCHI, con il featuring dello svizzero Maxi-B (Metro*Stars), si sviluppa su una strumentale elettronica che fa tremare il subwoofer. Ultima e non ultima SOTTO L’ISOLA, in cui DoubleGJ, nelle mistiche vesti dello “Sciamano”, spiega che non può cantare per via di un male alle corde vocali: cerca comunque di rimanere a galla versando rime di tanto in tanto e firmando la stragrande maggioranza delle strumentali.

ISOLA VULCANO è una terra di mezzo: arriva dopo 11 anni di Komplotto ma è solo l’inizio di una nuova sessione musicale. Sperimentando ci si rende conto di potenzialità e limiti, essenziali per gettare le basi di un futuro artistico ancora più solido: fra qualche mese capirete che il vulcano, in realtà, era il male minore.

L’album è disponibile ora in free download sul portale WWW.LACASADELRAP.COM; in formato CD (a prezzo speciale) presso i concerti o richiedendolo per e-mail a info@komplotto.com.