Ti svegli,accendi la radio,ti guardi allo specchio prima di uscire. La radio trasmette la solita nenia, ma tanto neanche l’ascolti. tutto bene tutto uguale esci per andare a scuola…esci per andare a lavoro …Stop!Riavvolgi.. Ti svegli. Oggi Sei troppo giù per andare a scuola, per andare al lavoro.. Chiudi la tenda Accendi una sigaretta.. prendi un cd che ti ha passato ieri sera un tipo. Quinto Mondo c’è scritto. Quando metti su il cd senti le rime, i beats.. L’hip hop suona nelle tue orecchie e ti fa muovere la testa che ciondola .. presto ti accorgi che stai pensando a un altro posto, a un luogo (e ci stai andando?!) Stai camminando sul tempo sfidando il silenzio asfissiante, scoprendo un mondo possibile. Oggi non vai a scuola non vai al lavoro… Il Quintomondo è un posto, un luogo, un immaginario. Anni fa, dopo aver vagato nelle grigie lande del cassinate con lo stereo in spalla e il microfono a tracolla, Levante Onami e il Testimone del Soul si incontrano a Cassino per dare vita al collettivo Quintomondo. Levante e Onami sono abili tessitori di trame in rima e responsabili di diverse incursioni nella scena hip hop underground, il Testimone del Soul è raffinato conoscitore di musica afroamericana oltre che personaggio leggendario che, dal suo eremo tra i monti di Coreno Ausonio, tramanda, con la sua musica e attraverso le sporadiche apparizioni, il verbo del soul; una ricerca che parte dal suono fino ad illuminare gli angoli dell’anima…e in più le sorprendenti incursioni di “Mind.erz” tra i più dotati in Italia nell’arte del Beatboxing (tecnica di percussione vocale). Il Quintomondo nasce per affermare in maniera esplicita una strada possibile per l’hip hop in Italia, non sterile riproduzione dell’h.h. americano né un facile trapianto nella tradizione musicale italiana. Quelli che ancora non ascoltano, già lo sentono è “IL MOVIMENTO”, fuori a dicembre 2007.