Dopo il successo ottenuto in Italia, Fibra si appresta a sbarcare anche in terra straniera. L’Album è stato pubblicato in Svizzera e presto sarà disponibile anche in Francia… 
Il debutto in top ten del nuovo album di Fabri Fibra “Bugiardo” conferma ancora una volta che le sue provocazioni conquistano pubblico e critica, questi solo alcuni commenti:

 ..Nel mirino di Fibra non c’è solo il mondo dello spettacolo. I pugni nello stomaco sono molti. Qua e là, come in uno zapping incontrollato, emergono frasi sull’ipocrisia delle famiglie ‘normali’…sul bullismo. – Corriere della Sera –

Fabri Fibra è il giudice e il condannato, il nominato, l’eliminato, ha l’ossessione di essere odiato…
Puro e struggente, Fibra potrebbe diventare un bugiardo illuminato…  – Rolling Stone –

Contraddittorio e malato, forse perso, questo è un disco che parla dell’Italia come poche cosa ora. – Blow Up –

Un devastante assalto frontale all’ipocrisia del mondo dello show business… Fibra sta sempre dalla parte dei presunti mostri ma la novità e che ti dice che il mostro sei tu. E spesso nemmeno te ne accorgi. – Il Venerdì di Repubblica –

…non abbiamo vergogna ad ammettere che Bugiardo ci fa riconsiderare tante cose. Fabri si dimostra rapper e uomo di spessore… Fabri per l’hip hop si dimostra risorsa vera – Il Mucchio –

Fibra è la superstar dei versi più mordaci, però quando parla abbassa gli occhi. Addosso ha un maglietta con scritto “Bugiardo”, ma quello che dice è di una sincerità disarmante.. – Rockstar –

“Bugiardo” rimette sicuramente in carreggiata Fibra dal punto di vista delle produzioni musicali.
“Bugiardo”, per essere un prodotto appartenente al mainstream, è un buon disco e fa sperare che si cementi finalmente anche in Italia una scena duratura e visibile. – Groove –

Il pericolo numero uno è tornato, ma s’è fatto furbo e si dichiara “Bugiardo”, mascherando come finzione le sue cronache di ordinario degrado metropolitano…Il rap come viaggio al termine della notte, una nottata che non passa mai… – Il Mattino –

Spocchioso e in bilico sul filo della retorica mediatica, Fibra ci regala con le sue paradossali bugie, la verità che tante volte di fatica ad ascoltare – Beat –

…Un disco convulso e in battaglia, intenso perché violento e allo stesso tempo saturo di un vuoto che è il nemico da combattere. “E i miei soldati sono ancora al fronte/come con Pasolini cancellate le impronte”. Applausi. – XL –

Un marchio di autenticità, piaccia o non piaccia. Un segno che il ragazzo ha una storia e da questa storia proviene, non è un Frankestein da classifica creato a tavolino da una major.. – Tribe –

Ironico, pungente, funambolo della parola. Fabri Fibra uno dei talenti più puri del rap italiano torna con “Bugiardo” che in modo vivido e crudo fotografa paradossi, disillusioni e realtà del nostro tempo. – Metro –

Fabrizio Tarducci, Fabri Fibra alias Mr Simpatia, è l’artista Hip Hop italiano che si espone di più con liriche corrosive e sconcertanti – Basement  –