Riparte SignJam Open Lectures: il fortunato progetto sulle culture urbane, ospita l’incontro/workshop sul tema: graffiti al femminile. Ospite d’eccezione, l’artista Microbo…
Sabato 22 settembre, alle ore 11.00, presso la Fondazione Catella di via De Castilla 28 (quartiere Isola), riparte il progetto SignJam Open Lectures, un ciclo di incontri con i rappresentanti più significativi delle culture metropolitane: styling audiovisivo, dj culture, fashion, writing, design, fino a toccare tecniche miste o codificate come la calligrafia urbana, lo scratch, il sampling e il vjing.

Impostati in forma di workshop della durata di circa tre ore, gli incontri di SignJam 2007 sono un’imperdibile occasione di confronto con le storie, le geografie e soprattutto con le rielaborazioni possibili delle pratiche creative e dei linguaggi urbani recenti e contemporanei.

La Lecture del 22 settembre, centrata sulla raccolta “Graffiti Woman”, libro di culto del celebre fotografo e autore tedesco Nicholas Ganz, si configura come una panoramica dei profili di artiste internazionali, attive oggi e in passato, attraverso le immagini dei loro lavori. I due universi dei graffiti, maschile e femminile, sono qui messi a confronto e indagati nelle loro peculiarità artistiche e di costume.

Ospite dell’incontro sul tema della presenza femminile nel mondo dei graffiti è la protagonista più intrigante e influente della street art italiana: Microbo, reduce dalla fortunata esposizione collettiva “Street art sweet art” al Pac di Milano. L’artista, attiva a Milano, parlerà della propria esperienza e della sua visione dell’universo femminile dei graffiti, sottolineando le caratteristiche della vecchia e della nuova scena.

La partecipazione ad ogni Open Lecture è gratuita e su iscrizione, fino a esaurimento dei posti disponibili. Per informazioni sul programma e iscrizioni: Metaflow tel.02.45498421   E-mail: redazione@signjam.it

SABATO 22 SETTEMBRE 2007
SignJam 2007
NICHOLAS GANZ.
FEMALE GRAFFITI: THE FEMALE
PRESENCE IN THE GRAFFITI MOVEMENT.  GUEST:MICROBO