Image  

Etichetta: Auto prodotto
Distribuzione: Auto distribuito
Anno: 2006

E’ sicuramente una delle migliori promesse che il panorama italico offre, Valerio Suarez direttamente da Montecucco Roma.
Giovane appena uscito con il suo album d’esordio “Contempt”, membro della crew Voodoosmokers, Lotto 18 clan, Cruel Sound e Nacapito Crew.
Suarez presenta ben 24 traccie con la partecipazione di: Gel e Mystic 1 (Truceboys), Tai Otoshi, Lupi de Cinecittà, Benassa e Mr Corso al micro. Alle macchine oltre allo stesso Mc troviamo Dj Demis, Dj Shada e in un pezzo co-prodotto con Suarez anche Carlito. Il tutto a 10 Euro per un Cd totalmente autoprodotto ed autodistribuito!
Cd che parte a mille, le tracce si susseguono vorticosamente l’una con l’altra quasi senza respiro, buone liriche raramente banali e beat ben confezionati rendono l’intero album davvero piacevole all’udito, per essere un esordiente non gli si poteva certo chiedere di più a Suarez che ha sicuramente sorpreso in positivo tantissime persone. Un talento giovane ancora da coltivare ma con ottime carte dalla sua parte, già ad un buon livello si affermerà sicuramente nell’ elite del rap italiano a breve, questo è quello che pensiamo e gli auguriamo perchè il talento pare indiscusso.
Non sono ovviamente tutte rose e fiori ma le cose non convincenti sembrano davvero poche, qualche beat di Dj Shada che all’interno di tutto l’album risultano un po’ ripetitivi se pur ben costruiti, qualche rima banale se pur rara e gli skit spesso inutili più da mixtapes che da album.
Davvero ottimi gli interventi di Benassa e Mr. Corso azzeccati e sopra la media rispetto agli altri che risultano un po’ più anonimi. Mr. Corso da un tocco davvero soft ogni volta che interviene, davvero una bella voce e un’ottima capacità ed elasticità vocale, è la ciliegina sulla torta!
Suarez trae molta della sua ispirazione dalla televisione e dai fatti di cronaca, parla anche di se stesso del suo modo di vivere, del suo pensiero rispetto alla “massa” ed anche del suo passato. Da notare il sarcasmo con cui affronta certi argomenti che per molti potrebbero essere tabù.
Mi risulta quasi difficile esaltare qualche pezzo in particolare sono tutti davvero ad un ottimo livello, non mi resta altro che dire che l’acquisto è doveroso e consigliato.

Valeriano P.