Il governo cinese ha proibito al rapper Jay-Z di esibirsi a Shangai il prossimo 23 ottobre allo Hongkou Football Stadium. Il Ministro della Cultura cinese ha negato alla compagnia di promotion
locale KS Production di sponsorizzare l'evento a causa di alcuni testi scurrili contenuti negli album di Jay-Z. Ciò dimostra quanto ancora si deve lottare per conquistare la libertà di espressione in tutto il mondo, peccato.

Il rapper newyorkese sta terminando il suo tour di 27 date in giro per il mondo.