Image
Etichetta: La Suite Underground
Distribuzione: Venus dischi
Anno: 2006

Palla e Lana tornano con l’album “Applausi”, dopo le varie situazioni “in comitiva” con la Robotflow Corporation. Direttamente da Varese i due rappers propongono un disco molto intenso, dalle scelte musicali tendenzialmente classiche, salvo rare occasioni. Le produzioni sono affidate a Jack The Smoker, Mace, Dj Sid, FT3, Vez e Livio. L’album, prodotto da “la Suite Underground” è composto di quattordici tracce comprensive di un intro, condito dagli scratch del loro concittadino Dj Ronin, e da un Outro. L’obiettivo di Palla e Lana è quello di rappresentarsi al 100% in queste tracce e di esporre nel modo più genuino le loro abitudini quotidiane, i loro pensieri, i loro rancori e i ricordi che li tengono strettamente legati al loro luogo di provenienza. L’attitudine di Palla e Lana è molto diretta ed efficace, i due artisti in questione si confermano molto capaci al microfono oltre che a rivelarsi delle persone mature in grado di esporre concetti semplici, toccano l’animo dell’ascoltatore, senza cadere nella banalità e mantenendo quel sapore “street” fondamentale per rendere credibile un disco in questo genere musicale. Palla è sempre impeccabile metricamente, voce tagliente e una “verve” interpretativa notevole. Lana ha dalla sua parte una capacità espressiva estremamente diretta e un approccio più “easy”. Il duo funziona, gli stili diversi ma indiscutibilmente compatibili dei due rappers si amalgamano alla perfezione rendendo il disco piacevole dall’inizio alla fine. Le tracce migliori sono la titletrack “Applausi” (su una strumentale di Livio in ottima forma, una delle migliori produzioni del disco), “Chiedo a te” (con un bellissivo e accattivanete ritornello di Palla), “Tell me” (con il featuring di Maxi B che ripropone però una strofa già presente in “Tangram”) e “Cuore Nero” (pezzo Club potente con Tormento e tutte le carte in regola per affermarsi come una underground hit). Le collaborazioni presenti, oltre a quelle già citate, sono Kaso e Kuno in “Non Basta Mai”, Jack The Smoker in “Tour De Force”, Bassi in “La Vita Non Paga” e i Robotflow al completo in una traccia molto “cinematografica” intitolata “Intoccabili (Trailer)”. Palla e Lana propongono anche due tracce soliste, molto intense e spontanee, entrambe prodotte da FT3. Palla si propone con “E’ tutto qua” mentre Lana con “Stupendo”. “Applausi” è un disco caldamente consigliato, un disco sincero che spazia da situazioni riflessive da ascoltare in cuffia la sera prima di addormentarsi, ad altre più leggere da pompare in macchina in vacanza col braccio fuori dal finestrino.

Marco C.